zoom

Colle Val d’Elsa

Si tratta di un pro­getto rea­liz­zato per un con­corso pub­blico indetto dal Comune di Val d’Elsa, in pro­vin­cia di Siena.        L ‘area è alle pen­dici di una col­lina dove sorge il pic­colo cen­tro sto­rico della cit­ta­dina,  subito a ridosso della nuova espan­sione edi­li­zia avve­nuta negli ultimi anni. Il pro­getto pre­vede la siste­ma­zione di un grande par­cheg­gio seguendo le natu­rali quote di livello  della col­lina e uti­lizza un tipo di coper­tura di tipo tra­di­zio­nale (tetto a due falde con rive­sti­mento in coppi) per favo­rire l’inserimento della costru­zione  nel pae­sag­gio cir­co­stante. Un sistema di sem­plici pila­stri for­mano , con capriate in appog­gio, l’ossatura por­tante della coper­tura. Per il col­le­ga­mento al cen­tro sto­rico sono state pre­vi­ste, oltre al con­sueto ascen­sore ‚ un per­corso di rampe pedo­nali che for­mano una sorta di “cam­mino” antico che sale o discende dalla città sto­rica. I bordi del per­corso sono stati “segnati” con la pian­tu­ma­zione di alberi di cipresso, tipica essenza del luogo.

Pro­get­ta­zione: Luca Ber­retta (con Ric­cardo Porri)
Com­mit­tente: Comune di Colle Val D’Elsa
Dati dimen­sio­nali: superf.area  mq. 5000
Strut­ture: ——-
Col­la­bo­ra­tori: Paolo Sca­ra­muz­zino (prospettive)