zoom

Citta’ di Tivoli (progetto premiato)

Il pro­getto pre­vede la siste­ma­zione di una grande area all’ingresso della città di Tivoli. E’ un inter­vento orga­nico che tenta , attra­verso la par­te­ci­pa­zione dell’Amministrazione e di un con­sor­zio di ope­ra­tori pri­vati, il recu­pero di un spa­zio con l’introduzione di nuove costru­zioni che diano “rap­pre­sen­ta­ti­vità urbana” all’area così defi­nita e con­ten­gano al loro interno alcune esi­genze fun­zio­nali ammi­ni­stra­tive ; al di fuori degli edi­fici la crea­zione di un grande giar­dino pub­blico. Il pro­getto  si arti­cola così con una serie di pro­po­ste che riguar­dano il ridi­se­gno e arredo delle sedi stra­dali, la costru­zione di un garage par­zial­mente inter­rato, l’introduzione di un edi­fi­cio lineare a due piani e la rea­liz­za­zione su i lati corti del piaz­zale di due edi­fici gemelli  più alti, coperti a padi­glione, con­te­nenti uffici ed atti­vità cul­tu­rali. Si viene così a defi­nire un vero e pro­prio  spa­zio urbano, aperto su un lato, dal quale si può ammi­rare uno splen­dido pano­rama sulla cam­pa­gna romana.  Il luogo aperto così defi­nito assume per­tanto le tipi­che  con­no­ta­zioni della “piazza” cit­ta­dina, ser­vita dal par­cheg­gio sot­to­stante e con un lungo per­corso , nell’edificio più basso , sul quale si alli­neano vari negozi con fun­zioni com­mer­ciali, punti di ristoro e luo­ghi d’ infor­ma­zione ai turisti.

Pro­getto: Luca Ber­retta  (con Luigi Caruso, Ste­fano Cor­de­schi, Ric­cardo Porri)
Com­mit­tente: Comune di Tivoli
Dati dimen­sio­nali: cuba­tura 30.000 mc.
super­fi­cie area 1500 mq.
Pro­spet­tive :
Ser­gio Rosicarello