zoom

Ciampino, Parco e Museo Archeologico

L’incarico aveva come obiet­tivo la rea­liz­za­zione di un pro­getto per un Parco ed un Museo nal Comune di Ciam­pino. L’area, adia­cente al Cimi­tero, com­pren­deva anche un rustico , un antico “Casale di Cac­cia” che andava ristrut­tu­rato ed adi­bito a Museo Arche­lo­gico. Il dise­gno del Parco, pre­ve­deva un per­corso cen­trale attrez­zato ed una serie di col­line arti­fi­ciali sol­cate da per­corsi pedo­nali e piaz­zole con­cen­trici,  usando la terra pro­ve­niente dagli scavi per la costru­zione del Cimi­tero. Una sorta di “emer­genze natu­rali”, monu­menti di terra e verde che rac­co­glies­sero le sug­ge­stioni e la memo­ria di que­gli affa­sci­nanti ruderi pre­senti sull’Appia Antica e che il tempo ha eroso len­ta­mente fino a far cre­scere sulle som­mità  l’albero che più rap­pre­senta la cam­pa­gna romana: il pino.

Pro­get­ta­zione: Luca Ber­retta

(con S.Cordeschi e F.Quattrini)

Com­mit­tente: Comune di Ciampino
Dati dimen­sio­nali: cuba­tura mc. 6.000(museo)
super­fi­cie area mq.14.000(parco)